FANDOM


Axel, chiamato con il titolo di Soffio di Fiamme Danzanti, è il numero VIII dell'Organizzazione XIII, il suo potere è il Fuoco e le sue armi due Chakram chiamati Fuoco Eterno. Egli controlla i Sicari.

È inoltre il Nessuno di Lea.
Axel

Uno dei pochi personaggi fighi, memorizzato?

StoriaModifica

Kingdom Hearts 358/2 Days (parte 1)Modifica

Quando Roxas entra nell'Organizzazione, ad Axel viene affidato il compito di istruirlo, inizialmente egli non sa come comportarsi con il nuovo arrivato, ma col passare del tempo la loro amicizia cresce, essi infatti, al termine di ogni missione, andavano sulla Torre dell'Orologio di Crepuscopoli a mangiare un Gelato al Sale Marino. Ed è proprio a causa di questa loro amicizia che Axel comincia a provare dei sentimenti. Successivamente anche Xion entra a far parte dell'Organizzazione, ma Axel viene spedito subito dopo al Castello dell'Oblio su ordine di Saïx, secondo solo a Xemnas in quanto a importanza nell'Organizzazione, per fermare Marluxia che, a quanto pare, bramava una ribellione contro l'Organizzazione.

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

Axel, per fermare Marluxia e il suo complotto insieme a Larxen, ha utilizzato la sua astuzia ed ha agito da doppiogiochista: Da una parte fingeva di collaborare con Marluxia e Larxen per soggiogare Sora ma, in realtà, dall'altra collaborava segretamente con Vexen, Lexaeus e Zexion che erano stati anch'essi inviati per fermare Marluxia, ma che però agivano nei sotterranei del castello dove speravano di utilizzare Riku, che nel frattempo aveva raggiunto il castello grazie ad Ansem(l'Heartless di Xehanort), per distruggere Marluxia. Successivamente, quando Sora raggiunge il secondo piano del castello, Axel lo affronta venendo però sconfitto dandogli delle carte per proseguire nel castello. In seguito Axel tiene una conversazione con Larxen in cui le dice di essere sorpreso dal fatto che Sora riesca a mantenere la sua coscienza anche dopo essere diventato un Heartless. Poi Vexen, quando viene sconfitto da Sora e sta per rivelare il complotto di Marluxia al custode del Keyblade, viene fatto fuori da Axel su ordine di Marluxia, in questo modo il numero VIII riesce a guadagnarsi la fiducia di Marluxia e Larxen che quindi lo lasciano da solo a controllare Naminè e Axel la lascia fuggire, rovinando così il piano di Marluxia. Successivamente, Larxen viene eliminata da Sora e Axel raggiunge Marluxia per sconfiggerlo, ma quando si trova in difficoltà contro il numero VIII, Marluxia prende Naminè per usarla come scudo e comincia un dialogo: Axel: - Credi davvero che utilizzando Naminè come scudo mi fermerai?!?Se necessario eliminerò anche lei!!!!!

All'improvviso nella sala entra Sora che aveva sentito ciò che Axel aveva detto(cioè che era pronto di eliminare Naminè pur di arrivare a Marluxia). Marluxia: - Sora, hai sentito? Axel è disposto ad eliminare Naminè pur di arrivare a me.....distruggilo.

E Sora si mette in posizione di attacco. Axel: Così Sora, alla fine sei diventato il burattino di Marluxia, eh?

Sora: Tranquillo, dopo di te toccherà anche a lui!!!

Axel: Sai Sora, io e te abbiamo più cose in comune di quanto tu non creda, preferirei non dover combattere contro di te.....ma ho una reputazione da difendere!!!

E così i due cominciano a combattere, Sora sconfigge Axel e questi fugge. Dopo la sconfitta contro Sora, Axel raggiunge i sotterranei del castello dove Zexion gli chiede i dati di Le Isole del Destino da trasformare sotto forma di carta, Axel lo accontenta e ritorna ai piani superiori per vedere come stanno le cose. Arrivato scopre con piacere che Sora ha eliminato Marluxia anche grazie all'aiuto della Copia di Riku, Axel così propone alla copia di affrontare il vero Riku, ma per fare ciò ha bisogno di un potere più grande di quello che possiede, così Axel accompagna la copia nei sotterranei e gli fa assorbire l'energia vitale di Zexion per potenziarlo, uccidendo così il numero VI. In realtà, Axel non aveva nulla contro Zexion, ma lo ha eliminato su ordine di Saïx che, segretamente(a insaputa di Xemnas stesso)voleva Zexion morto per accrescere il suo potere nell'Organizzazione. Axel è così l'unico membro a tornare vivo dal Castello dell'Oblio.

Kingdom Hearts 358/2 Days (Parte 2)Modifica

Arrivato, Axel viene subito accolto da Saïx, il quale non sembra essere molto interessato di sapere se Marluxia è morto o no, ciò che gli interessa veramente sapere è se Zexion è ancora vivo, ma Axel gi dice di stare tranquillo e che se ne era occupato lui. Successivamente Axel re-incontra Roxas ma nota che questi, durante il periodo di sua assenza, ha stretto una forte amicizia con Xion; Axel non sembra sopportare molto quest'ultima, ma, su proposta di Roxas che chiede di essere tutti e tre amici, Axel stringe amicizia con il numero XIV. Successivamente, Roxas viene a conoscenza dei loschi obiettivi dell'Organizzazione e la lascia, Xemnas così cerca di distruggere Roxas e così anche Axel, per proteggere il suo amico, lascia l'Organizzazione e tenta di ostacolarla da lì in poi.

Kingdom Hearts IIModifica

Viene affidato ad Axel il compito di eliminare un traditore dell'Organizzazione: Roxas. Il ragazzo che deve essere eliminato però, non ricorda nulla della sua vita da Nessuno, non conosce Axel e non sà di essere il numero 13 dell'Organizzazione perchè gli è stata modificata la memoria da DiZ ed ora vive in una Crepuscopoli Virtuale. Invece l'ottavo membro conosce Roxas perchè era il suo migliore amico, finchè non ha deciso di abbandonare gli altri Nessuno ed andare a scoprire il perchè ha la capacità di utilizzare la Keyblade. Inizialmente Axel non vuole compiere il suo compito e tenta di far tornare la memoria al suo migliore amico, ma viene ostacolato da DiZ, il quale non vuole che Roxas sappia la verità. Dopo qualche tentativo, Axel si ritrova costretto ad eliminare per forza il Nessuno o altrimetni sarà eliminato lui stesso per non aver eseguito il compito. Durante lo scontro con Roxas, Axel perde e scompare via. Il Nessuno battuto non tornerà dall'Organizzazione perchè verrebbe immediatamente eliminato per non aver portato a termine il suo compito. Comincerà ad agire da solo e tenterà di rapire Kairi nel luogo dove lei stava vivendo, ma Riku, di nascosto, apre un portale e la fa fuggire a Crepuscopoli, Axel però riesce di nuovo a rintracciarla e questa volta la rapirà, sperando di poterla utilizzare per far infuriare Sora, trasformarlo di nuovo in un Heartless e, in questo modo, far rinascere Roxas potendolo così liberare e rivedere. Il suo piano però fallisce perchè viene scoperto da Saïx dell'Organizzazione XIII, il quale prenderà Kairi e la imprigionerà per alimentare la rabbia di Sora e usare il giovane per eliminare molti altri Heartless. Axel si vendicherà aiutando Sora ad attraversare un Corridoio dell'Oscurità (Mezzo e Mezzo) che collega Crepuscopoli a Il Mondo che non Esiste, ma pullulato da Nessuno. La battaglia sarà dura e i nemici arriveranno a bizzeffe finchè Axel deciderà di sacrificarsi per lasciare campo libero a Sora. I due avranno un ultimo momento per parlare. Axel chiederà scusa a Sora per quel che ha combinato e l'eroe del Keyblade gli chiederà a sua volta cosa intendesse fare rapendo Kairi. Axel risponderà che voleva rivedere Roxas poichè questi lo faceva sentire come se avesse un cuore, mentre Sora lo fa sentire normale. Dopo questo ultimo dialogo, il numero VIII scompare.

CuriositàModifica

Proprio come tutti i membri dell'Organizzazione Axel indossa il soprabito, gli stivali e i guanti neri. Ma ha le maniche più strette degli altri. Inoltre quello più distinguibile dell'Organizzazione anche perchè non ha la forma incappucciata, ha i capelli dritti di un rosso accesso, ha gli occhi verde acqua e dei segni viola sotto gli occhi simili a delle lacrime, ma capovolte.

Scheda TecnicaModifica

Nome Axel / Soffio di Fiamme Danzanti

Origine Kingdom Hearts

Genere Maschio

Classificazione Nessuno di Lea

Età Diversi anni

Poteri e Abilità Super forza, velocità, durabilità e resistenza, manipolazione del fuoco, abile nell'uso dei chakram

Debolezze Debole contro gli attacchi di ghiaccio

Capacità Distruttiva Grosso Edifcio+

Raggio d'Azione Diverse decine di metri

Velocità Ipersonico+

Durabilità Grosso Edificio+, ma molto più basso contro gli attacchi di ghiaccio

Forza di Sollevamento 100+ tonnellate (più o meno al livello di Roxas)

Forza Contundente Classe 100

Resistenza Sovrumana+

Equipaggiamento Standard Una coppia di chakram chiamati Fuoco Eterno.

Intelligenza Alta, esperto marionettista e manipolatore

Attacchi / Tecniche Particolari

-


Vittorie all'interno della Virtual ArenaModifica

Sconfitte all'interno della Virtual ArenaModifica

-

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale