FANDOM


StoriaModifica

Figlio del rivoluzionario Edmund Dorrance, più noto in seguito come il Re Serpente, viene condannato dalla nascita a scontare la pena del padre sfuggito alla giustizia dell'isola di Santa Prisca in un carcere di massima sicurezza, Peña Duro, dove viene sottoposto sin dall'infanzia ad innumerevoli torture che lo hanno trasformato in uno psicopatico pluriomicida. A dispetto dell'aspetto nerboruto e villoso Bane non si avvale solo della tremenda forza fisica per i suoi piani, ma ha anche un intelletto molto sviluppato e perfino versato nelle arti umanistiche, grazie agli insegnamenti di un ex-gesuita compagno di prigionia. Questa caratteristica lo avvicina per un certo verso ad Edmond Dantès, protagonista del Conte di Montecristo, educato in carcere dall'Abate Faria. In questo particolare si evince l'iniziale intenzione di Dixon di farne quasi un "anti-batman" visto che il Conte di Montecristo (insieme a Zorro) è una delle fonti di ispirazione primarie per la figura del Crociato col Mantello. I dottori del carcere lo usarono come cavia per un potente steroide, il "Venom", che aumentava tremendamente le facoltà fisiche; grazie al nuovo vigore ottenuto, Bane evase dal carcere e raggiunse Gotham City.
Bane

Tremate davanti all'uomo che ha rotto il Pipistrello.

L'Arrivo a Gotham CityModifica

Arrivò infine a Gotham City con l'intento di conquistarla, e ciò lo portò inevitabilmente a scontrarsi con Batman, di cui Bane riuscì a scoprire l'identità segreta. Avendo studiato per anni le biografie dei migliori strateghi della storia, Bane ideò un astuto piano per sconfiggere definitivamente il Cavaliere Oscuro: organizzò una maxi- evasione dal carcere di Gotham, talmente violenta che provocò la fuga di orde di criminali per le strade della città, compresi quelli più pericolosi come ad esempio il Joker o lo Spaventapasseri. Batman riuscì a fermarli tutti, non senza riportare ferite e, quando praticamente esausto tornò alla Batcaverna, trovò Bane ed Alfred privo di sensi. Bane fracassò la schiena a Batman e lo scagliò da una finestra, assumendo il controllo della comunità criminale. Assieme ai suoi complici Trogg, Zombie e Bird, conquistò tutte le famiglie della mala di Gotham, ottenendo, con l'intimidazione e la violenza, il potere assoluto dei traffici della città. Nel frattempo il mantello di Batman passò da Bruce Wayne a Jean-Paul Valley; il nuovo Batman, nonostante le raccomandazioni del suo predecessore, affrontò il possente criminale, venendo in un primo momento battuto; in seguito però, utilizzando un costume da combattimento corazzato e un equipaggiamento più letale, affrontò nuovamente Bane, riuscendo a sconfiggerlo, in quanto Jean-Paul riuscì a privarlo del "Venom", da cui Bane sembrava essere dipendente.

I successivi confronti con BatmanModifica

Dopo i fatti di Batman: Knightfall, Bane, una volta riuscito a ricostruire l'impressionante fisico muscolo per muscolo e a disintossicarsi dal Venom, si recò a Santa Prisca dove interrogò il prete gesuita che lo aveva cresciuto ed educato in Peña Dura sulla vera identità di suo padre. Il prete gli spiegò che suo padre potrebbe essere uno di quattro uomini: un rivoluzionario, un dottore americano, un mercenario inglese ed un banchiere svizzero. Bane, dopo aver ucciso il gesuita, partí per Roma alla ricerca di quest'ultimo e qui fece la conoscenza di Ra's al Ghul, il quale, ritenenendolo un nuovo potenziale compagno per sua figlia Talia, lo nominò suo erede, ruolo che in passato aveva scelto per Batman prima che quest'ultimo lo tradisse. Ritornato a Gotham, Bane affrontò nuovamente Bruce Wayne, tornato nel frattempo a indossare i panni del Cavaliere Oscuro. Batman ottiene il suo rematch con Bane e, finalmente, riesce a sconfiggerlo in un unico combattimento. In seguito, Bane combatte Azrael nella storia "Angel and the Bane". Ha poi un ruolo coprimario nella storia "Terra di nessuno" nel quale si mette alle dipendenze di Lex Luthor intenzionato a conquistare Gotham, ma viene convinto da Batman a lasciare il piano del filantropo di Metropolis. Dopo la sconfitta di Ra al Ghul, Bane intraprende una campagna per distruggere Lazarus Pit e, contemporaneamente, fa la conoscenza di Black Canary. Bane arriverà persino a credere che suo padre sia Thomas Wayne, cosa che in seguito si rivelerà infondata dopo un test del DNA. Bane, in seguito, scoprirà che il suo vero padre è il mercenario inglese Sir Edmund Dorrance, soprannominato Re Serpente. Bane e Batman si alleranno per combattere Dorrance e, nel combattimento, Bane sarà ferito e salvato da Batman.

Apparizioni recentiModifica

In Infinite Crisis n. 7, Bane attacca Metropolis insiene ad altri criminali e riusce ad uccidere l'eroe Judomaster. Bane riappare in One Year Later alla ricerca dei due Hourman (Rex e Rick Tyler) per chiedergli aiuto. Dopo aver guadagnato la loro fiducia, Bane racconta ai due eroi di come abbia cercato inutilmente di porre fino al traffico di droga a Metropolis e, contemporaneamente, abbia scoperto l'esistenza di un nuovo guerriero a cui è stato iniettato il "Venom". In realtà tale storia era stata inventata da Bane per potersi avvicinare a Rex Tyler, che si scopre essere uno dei responsabili della nascita del "Venom". Alla fine della storia, Bane rimane sepolto tra le macerie del penitenziario Santa Priscan dove era iniziata la sua storia. In seguito, Bane riappare ancora vivo e riesce a portare la democrazia nel suo paese. Dopo aver scoperto che le elezioni erano state truccate da Computron, uno dei Rainbow Raiders, Bane fa precipitare il paese in una guerra civile e affronta Thomas Jagger, il figlio di Judomaster, venendo sconfitto ma risparmiato da quest'ultimo. Dopo esser stato reclutato da Amanda Waller nella Suicide Squad, di recente, si è aggregato alla squadra di mercenari nota come i Segreti Sei; qui Bane ha mostrato lievi segni di redenzione, in quanto pare abbia abbracciato la fede in Dio. Inoltre ha cominciato a provare un forte sentimento paterno verso Scandal Savage, figlia di Vandal Savage, verso la quale è iper protettivo, tanto che per aiutare lei e la squadra da un assalto di criminali (in quanto avevano messo una taglia sui Sei) Bane ha assunto una dose di Venom.

CuriositàModifica

Nel crossover Marvel vs. DC, Bane affronta in combattimento Capitan America. Nell'universo Amalgam viene fuso col soldato pazzo della Marvel Nuke, diventando uno dei criminali della serie Bruce Wayne: Agente dello S.H.I.E.L.D.

Scheda TecnicaModifica

Nome Bane (vero nome sconosciuto)

Origine DC Comics

Genere Maschio

Classificazione Umano potenziato da sostanze chimiche

Età Ignota

Poteri e Abilità Statistiche fisiche al massimo umano quando è normale, super forza, durabilità e velocità da drogato, praticamente intelligenza sovrumana, può potenziare le proprie abilità fisiche a livelli sovrumani grazie al Venom, fattore di guarigione sovrumano, esperto nel combattimento corpo a corpo ed ottimo tattico.

Debolezze La dose del Venom, se eccede nella quantità, diventa un pazzo furioso in preda all'ira

Capacità Distruttiva Muro/Albero+

Raggio d'Azione Mischia umana

Velocità Sovrumana (quando drogato)

Durabilità Sovrumana+ (quando drogato)

Forza 30+ tonnellate (quando drogato)

Resistenza Sovrumana

Equipaggiamento Standard I suoi guanti con nocche di metallo

Intelligenza Intelletto livello genio, padronanza di molte discipline scientifiche e lingue, ha scoperto l'identità segreta di Batman e lo ha superato in astuzia almeno una volta

Attacchi / Tecniche Particolari

-


Vittorie all'interno della Virtual ArenaModifica

-

Sconfitte all'interno della Virtual ArenaModifica

-

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale