FANDOM


L'incendiaria è un romanzo di Stephen King pubblicato nel 1980. Fu edito in episodi sulla rivista Omni prima di essere pubblicato.
Charlene mcgee

La nostra piccola fiammiferaia.

StoriaModifica

Charlene McGee, detta Charlie, è una bambina molto particolare. A prima vista normale, è invece molto pericolosa, in quanto figlia di due persone che hanno acquisito poteri paranormali a seguito di un esperimento con la sostanza denominata Lot-six. Il suo potere è quello di appiccare il fuoco con la forza della mente, potere maggiore rispetto a quello del padre, che convince gli altri a compiere determinate azioni, e molto maggiore rispetto alla madre, i cui poteri erano quelli di muovere piccoli oggetti col pensiero. Erano, appunto, in quanto la madre viene uccisa dalla “Bottega”, ente che ha promosso l’esperimento a cui i due genitori, all’epoca due giovani ragazzi, si sono sottoposti. La Bottega vuole la piccola, in quanto frutto di due soggetti trattati con il Lot-Six, e per farlo li insegue lungo tutta l’America. John Rainbird, a capo del gruppo che insegue padre e figlia e, a un certo punto del romanzo, li cattura, ha uno spessore notevole, l’ottima caratterizzazione tipica dei lavori di King è unita alla credibilità del personaggio: ci si aspetta davvero di tutto da Rainbird, la cattura dei due è un importante tassello. Stephen King tempo fa disse che non c’è nulla di morale come un film o un romanzo: le vicende finali di questo lavoro ricalcano in parte quelle di Carrie, romanzo d’esordio dell’autore originario del Maine, con tanto di edificio in fiamme e Rainbird morto. La crescita di King però si vede da questi particolari: c’è un colpo di scena seguente all’incendio che, di fatto, dovrebbe concludere il libro.

CuriositàModifica

L'incendiaria fu trasformata in film nel 1984, diretto da Mark L. Lester e con Drew Barrymore nel ruolo di Charlie, David Keith come Andy, e George C. Scott come Rainbird. Al film partecipano anche Heather Locklear e Martin Sheen, quest'ultimo già nel cast de "La Zona Morta". Il film è giunto in Italia con il nome di "Fenomeni paranormali incontrollabili". Un film TV, L'incendiaria (Firestarter 2: Rekindled), è stato prodotto negli Stati Uniti nel 2002. Prevedeva Marguerite Moreau nel ruolo di una Charlie un po' cresciuta e Malcolm McDowell come Rainbird.

DedicaModifica

Il romanzo è preceduto dalla seguente dedica: «In ricordo di Shirley Jackson, che non ha mai avuto bisogno di alzare la voce».

Scheda TecnicaModifica

Nome Charlene "Charlie" Roberta McGee

Origine L'Incendiaria (parte de La Torre Nera)

Genere Femmina

Classificazione Umana Mutante

Età 9 anni

Poteri e Abilità Pirocinesi e un po' di telecinesi e precognizione

Debolezze Più continuava ad acquisire poteri, tanto più le era difficile riuscire ad incanalarli e deve concentrarsi per dirigerli da qualche parte.

Capacità Distruttiva Grosso Edificio+ per feats (in grado di concentrare in un'area ristretta fino a 30.000°C) | Non è mai stato confermato che potrebbe spaccare la Terra in due se generasse un'esplosione nucleare troppo forte e la ragazza sente che potrebbe un giorno, in qualche modo, controllare addirittura il Sole

Raggio d'Azione Decine di metri

Velocità Umana, con possibili riflessi supersonici

Durabilità Umana, ma sembra resistente alle alte temperature

Forza Media per una ragazza della sua età

Resistenza Umana, ma i suoi poteri non dipendono dal suo stato biologico

Equipaggiamento Standard Niente

Intelligenza Niente di particolare

Attacchi / Tecniche Particolari

-



Vittorie all'interno della Virtual ArenaModifica

-

Sconfitte all'interno della Virtual ArenaModifica

-

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale