FANDOM


StoriaModifica

Tales of Suspense 79-81 (lug-set 1966).Modifica

Prima edizione italiana: Capitan America - Ed. Corno n.7-8 (lug-ago 1973)

Questa storia in tre parti, oltre ad essere la prima apparizione del Cubo Cosmico, è molto importante perché racconta del ritorno dell'arci-nemico di Capitan America, il Teschio Rosso. Viene infatti raccontato di come il Teschio fosse stato posto in animazione sospesa al termine della Seconda Guerra Mondiale e di come sia stato recuperato e rianimato dagli scienziati di A.I.M.. Il Teschio Rosso si rivela ben poco riconoscente nei confronti dei suoi benefattori. Sottomette alcuni elementi chiave dell'organizzazione e prende il controllo di varie armi, tra cui, appunto, il Cubo, un dispositivo così potente da riuscire a trasformare la realtà secondo i desideri di chi lo impugna. Il Teschio Rosso utilizza il Cubo contro la sua nemesi, Capitan America, il quale riesce a prevalere solo grazie all'astuzia. Cap riesce a far cadere il Cubo dalle mani del Teschio in mare. Al termine della storia sia il Cubo Cosmico che il Teschio Rosso risultano dispersi in fondo all'oceano.
Cosmiccube

Captain America 114-119 (giu-nov 1969)Modifica

Prima edizione italiana: Capitan America - Ed. Corno 30-35 (giu-ago 1974)

In questa sequenza di storie, il Teschio Rosso, dopo essere sopravvissuto alla caduta in mare e dopo altre vicissitudini, ritrova il Cubo Cosmico e lo utilizza per attaccare ancora Capitan America. L'obiettivo del Teschio è soprattutto quello di distruggere psicologicamente il Capitano. Per questo motivo utilizza il Cubo per modificare la realtà arrivando ad effettuare uno scambio di corpi. Capitan America si ritrova così intrappolato nel corpo del Teschio Rosso e conseguentemente si ritrova ad essere braccato dalla polizia, dai suoi compagni Vendicatori e dallo S.H.I.E.L.D. . La forza di volontà di Cap e l'amore dell'agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter lo salvano da questa situazione, ma per poco. Il Teschio usa il Cubo per teletrasportarlo sulla sua isola segreta, nella quale aveva esiliato vecchi criminali che aveva tradito. Qui Cap, sempre nel corpo del Teschio Rosso, deve difendersi dalla vendetta dei criminali esiliati che vedono in lui il loro carceriere. In questo frangente, Capitan America trova l'aiuto di Falcon, che in realtà non è altro che un criminale che il Teschio Rosso, grazie al Cubo, ha trasformato in un nuovo super-eroe, alterandone oltretutto i ricordi e la personalità. Ma il vero scopo del Teschio era quello di creare un nuovo partner fidato di Capitan America per poi, al momento giusto, rivoltarlo contro il suo odiato nemico. Al termine della storia, Capitan America ritorna nel suo corpo, Falcon resta suo alleato e il Teschio perde il Cubo Cosmico grazie all'intervento di A.I.M.. L'organizzazione criminale, guidata ora da MODOK, si prende la sua vendetta creando un dispositivo che apparentemente dissolve il Cubo.

Captain Marvel 27-28 (lug-set 1973)Modifica

Prima edizione italiana: Fantastici Quattro - Ed. Corno 104-107 (apr-mag 1975)

Il cubo cosmico è stato occultato dall'Intelligenza Suprema dei Kree, la quale ha nascosto l'informazione del luogo in cui si trova nella mente di Rick Jones. Thanos, alla continua ricerca di potere nella sua delirante missione di distruzione per compiacere la Morte, ne viene a conoscenza. Rapisce Rick Jones, lo porta su Titano e riesce a leggergli la mente. Mentre Capitan Marvel lotta per la liberazione di Titano da Thanos e dal suo esercito, anche i Vendicatori (di cui Jones è membro) vengono coinvolti. Al termine della storia, Thanos sconfigge gli eroi ed entra in possesso del Cubo.

Captain Marvel 31-33 (mar-lug 1974)Modifica

Prima edizione italiana: Fantastici Quattro - Ed. Corno 142-144 (set-ott 1976)

Per fronteggiare la minaccia di Thanos, a Capitan Marvel viene conferito il potere cosmico dall'entità superiore Eon. In questi numeri viene raccontata la battaglia tra Thanos (che intende distruggere la Terra) e Capitan Marvel, supportato da vari personaggi tra cui Drax il distruttore e i Vendicatori. Al termine, Capitan Marvel riesce a distruggere il Cubo e a sconfiggere Thanos.

CuriositàModifica

Inizialmente, si credeva che Il Cubo Cosmico si vedesse brevemente in una scena dopo i titoli di coda del film Thor. Infatti, Nick Fury mostra un oggetto cubico in una valigetta a Erik Selvig (controllato da Loki), il quale domanda cosa sia. Fury risponde «Energia illimitata». Questo potrebbe sembrare un'allusione al cubo cosmico, ma solo successivamente, nel film Avengers: Age of Ultron si scoprirà che alli'interno di quel cubo (chiamato Tesseract) si trova una delle sei Gemme dell'Infinito; quella dello spazio.

Scheda TecnicaModifica

Nome: Cubo Cosmico

Origine: Marvel Comics

Tipo: Dispositivo per manipolare l'energia cosmica

Poteri e Abilità: Risponde ai pensieri dell'utilizzatore, può concedere la capacità di controllo della realtà (almeno su scala universale, può avere effetti su scala multiversale), può diventare senziente e trasformarsi in un Entità Cubo, la cui personalità sarà fortemente influenzata dal suo possessore precedente/i

Capacità Distruttiva: Universale+

Proprieatrio/i: Originariamente creato da Beyonder, poi usato da A.I.M., S.H.I.E.L.D., Thanos, Reed Richards, Star-Lord, Magus, l'ex Imperatore Skrull, Dottor Destino, Teschio Rosso e molti altri

Materiale o Elemento: Energia cosmica

Prerequisiti per l'uso: Nessuno, ma maggiori sono la volontà ed i poteri mentali di chi lo utilizza, meglio riesce a sfruttarlo

Attacchi o Tecniche Particolari:

-

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale