FANDOM


ImagesCATPHVPK

ecco Naruto col potere completo dell'ennacoda

Storia

Naruto è il figlio di Minato Namikaze, il Quarto Hokage, e di Kushina Uzumaki. Il giorno della sua nascita, Madara Uchiha evocò il Demone Volpe e attaccò il Villaggio della Foglia. In quell'occasione, Minato e Kushina sacrificarono la propria vita per salvare il villaggio e sigillarono la volpe all'interno di Naruto. Per questo motivo, Naruto viene evitato dagli abitanti e l'unica persona che gli dimostra affetto è Iruka Umino, suo maestro in Accademia. Dopo essere stato bocciato nuovamente all'esame per diventare Genin, Naruto si fa ingannare da
Naruto-shippuden

Naruto.

Mizuki e ruba il rotolo del Primo Hokage. Quando Mizuki tenta di uccidere Iruka, Naruto interviene e salva il suo maestro con la tecnica superiore della moltiplicazione del corpo, appena appresa. Tramite quest'azione, Naruto viene finalmente promosso Genin. Dopo essere stato promosso Genin, Naruto entra a far parte del Team 7, capitanato da Kakashi, insieme a Sasuke Uchiha e Sakura Haruno. Nel Paese delle Onde, Naruto da forza agli abitanti del luogo, in particolare ad Inari, e li incoraggia a combattere contro Gato. Inoltre affronta Haku, riuscendo a sconfiggerlo dopo aver risvegliato per la prima volta il chakra del Demone Volpe. Dopo la sconfitta di Zabuza, gli abitanti del Paese delle Onde nominano il ponte appena costruito in "Ponte Naruto", in onore a Naruto. Tornato al Villaggio, Naruto partecipa con la sua squadra agli esami di selezione dei Chunin, dove affronta prima Orochimaru, venendo sconfitto, poi affronta e sconfigge Kiba, Neji e Gaara. In questo arco riceve per la prima volta lezioni da Jiraiya, che Naruto incontra per caso alle terme mentre era impegnato in un allenamento con Ebisu. Dopo l'invasione del Villaggio, Naruto parte con Jiraiya alla ricerca di Tsunade per nominarla Quinto Hokage. Durante il viaggio, Naruto viene attaccato da Itachi e Kisame, membri dell'Organizzazione Alba, che intendono catturarlo per impossessarsi del Demone Volpe. In questa occasione, Naruto viene salvato da Jiraiya che mette in fuga i due membri di Alba. Dopo aver continuato il viaggio, Naruto impara ad utilizzare il Rasengan e, dopo aver trovato Tsunade, affronta Orochimaru e Kabuto, anche loro alla ricerca di Tsunade. Quando Sasuke tenta di fuggire dal Villaggio della Foglia, Naruto si unisce ad una squadra con l'obbiettivo di fermarlo. Naruto e Sasuke alla fine si scontrano nella Valle della Fine (o Valle dell'Epilogo nell'edizione italiana) e, benché i due si equivalessero, alla fine Sasuke riesce ad avere la meglio sfruttando il potere del secondo livello del Segno maledetto, ottenuto grazie ad Orochimaru. I due si separano, ma Naruto non si arrende e non rinuncia all'idea di riportare indietro l'amico. Non a caso lascia il villaggio insieme a Jiraiya per affronatare un lungo allenamento di due anni e mezzo, così da essere pronto al prossimo incontro con Sasuke. Questo evento segna la fine della prima parte del manga. Ritornato al villaggio della Foglia, Naruto viene inviato con il Team Kakashi a salvare Gaara, rapito da Deidara e Sasori. Dopo un durissimo scontro, Naruto riesce a recuperare il corpo di Gaara, il quale ritorna in vita grazie ad una tecnica di Chiyo che si sacrifica per lui. Ritornato al Villaggio, Naruto parte alla ricerca del rifugio di Orochimaru per salvare Sasuke, ma i rapidi progressi di Sasuke mettono di fronte al Team 7 un avversario di livello superiore, per cui la missione fallisce. Dopo aver imparato il Rasen Shuriken, Naruto si dimostra decisivo durante la battaglia tra il Team 10 e Kakuzu, riuscendo ad eliminare quest'ultimo. Quando Sasuke uccide Orochimaru, Naruto e i suoi compagni riprendono la ricerca dell'Uchiha attraverso suo fratello Itachi. Poco prima di arrivare dall'amico, Naruto viene fermato da Tobi e non riesce ad incontrare Sasuke. Dopo aver appreso
Naruto3code

Naruto nella forma con 3 code.

che Jiraiya è stato ucciso dal capo di Alba, Pain, Naruto si addestra al punto che, quando finalmente si trova faccia a faccia con l'assassino del suo maestro, batte tutti i suoi sei corpi e, seguendo gli insegnamenti del Sannin, convince il vero Pain, Nagato, a lasciare l'Organizzazione. Dopo essere venuto a conoscenza che Sasuke ha unito le forze con Alba e la verità sul suo passato e su quello di Itachi, Naruto decide di affrontare una volta per tutte Sasuke. Naruto, dopo aver parlato con Sasuke e aver affermato che se si fossero scontrati sarebbero morti entrambi, tenta di controllare la Volpe seguendo gli insegnamenti di Killer Bee sull'isola segreta del Villaggio delle Nuvole. Durante l'allenamento, Naruto affronta prima una sua versione oscura e, in seguito riesce a prelevare una parte del chakra del demone, riuscendo così parzialmente a controllarlo. Contemporaneamente, Naruto scopre il segreto della sua nascita e la verità sull'attacco della Volpe a Nove code al Villaggio della Foglia. Successivamente manda in fumo la corpertura di Kisame con i poteri della Volpe e grazie a questo il membro di Alba viene sconfitto da Gai con lo scopo di evitare che i piani dell'alleanza andassero a finire nelle mani di Tobi, tuttavia quei piani riescono a finire nelle mani di Alba. Successivamente viene a conoscenza della guerra e grazie al permesso del Raikage partecipa al conflitto con Bee. Nella guerra sconfigge Toroi, Nagato, Mu e il Terzo Raikage. Attualmente Naruto sta combattendo contro il vero Madara Uchiha trovandosi però in difficoltà visto la potenza di quest'ultimo che si scopre in possesso del Rinnegan che si rivela un'evoluzione dello Sharingan Ipnotico Eterno grazie a quest'abilità riesce ad assorbire il Rasen-Shuriken di Naruto. Andando avanti si scopre che Madara e Tobi si conoscevano già e che la guerra era tutto un loro piano, durante la battaglia Madara cerca di richiamare il Kyuubi scoprendo poi che è sigillato nel corpo di Naruto, Madara per catturarlo usa la tecnica della Crescita Rigogliosa ma la Volpe a Nove Code riconoscendo il chakra di Madara e risvegliando l'odio che nutre verso di lui decide di cedere una parte del suo chakra a Naruto che con la Tecnica del Rasengan di Sbarramento Titanico annulla il jutsu di Madara. Per l'eccessivo utilizzo di chakra Naruto scomparirà presto ma Onoki rientra in scenda dicendo che inizierà a fare sul serio. Appaiono gli altri Kage per aiutare Onoki nella battaglia. Naruto con Killer Bee incontra Tobi e dopo una breve discussione inizia a scontrarsi con gli altri suoi corpi, e intervengono nella battaglia Kakashi e Gai. Naruto convince Kurama ad allearsi con lui, i due diventano amici e la Forza Portate attinge tutto il suo potere. Successivamente si unisce allo scontro Madara Uchiha che riesce a mettere in seria difficoltà le due forze portanti. Dopo un duro combattimento sia Naruto che Bee crollano a terra esausti e contemporaneamente la Dedacoda si risveglia. La forza del mostro è incredibile tanto che sbalza via la Teriosfera dell'Ottocoda con un solo dito,solo il successivo intervento dell'alleanza dei ninja riuscirà a salvarli. Mentre Naruto continua ad accumulare chakra la Dedacoda passa al suo 2 stadio e lancia una Teriosfera verso il QG alleato,ciò consegue alla morte del padre di Shikamaru e di quello di Ino,che intanto lasciano un piano ben delineato da seguire. Naruto è finalmente pronto ad attuare il piano e distribuisce il chakra di Kurama a tutti i membri dell'alleanza ma la Dedacoda lo attacca e in sua difesa si pone Hinata che successivamente viene salvata da Neji che offre la sua stessa vita. Una volta entrato in modalità cercoterio, egli attacca ripetutamente obito, riuscendo a fermarlo solo con un attacco combinato col susanoo eremitico di Sasuke. Dopo l'estrazione dei cercoteri da Obito Uchiha, Madara, cercando di assorbirli per ottenere a sua volta il potere dell'Eremita delle sei vie, estrae il chakra della volpe dentro Naruto, lasciandolo esanime, quasi privo di vita. Obito, che nel frattempo si è liberato dalla volontà di Madara, sigilla dentro Naruto la metà del chakra della Volpe che era in Minato. Nel suo subconscio Naruto incontra Hagoromo Otsutsuki, che lo informa che è la reincarnazione del suo figlio minore, Ashura. Dopo un breve ma intenso dialogo, l'Eremita delle sei vie decide di dare a Naruto e a Sasuke metà del suo potere ciascuno, come aveva fatto con i suoi figli. Una volta risvegliatosi, Naruto, ora con una potenza incommensurabile, cura Gai Maito (ormai in fin di vita per l'apertura dell'ottava porta). A quel punto l'Uzumaki assume gli stessi poteri dell'Eremita, poiché in lui sono sigillati i nove cercoteri. Scaglia subito dopo un Rasen Shuriken Titanico (con in aggiunta l'Arte della Lava di Son Goku), danneggiando Madara e tagliando a metà l'albero divino. Insieme a Sasuke (che ha acquisito il Rinnegan nel'occhio sinistro), si dirige davanti a Madara, per fermarlo con l'aiuto dell'amico. Naruto blocca un fulmine scagliato da Madara col bastone che si è creato dopo che il ragazzo ha raggiunto la forma di Eremita; subito dopo, si scaglia contro Madara per colpirlo, ma viene fermato dal corpo del clone d'ombra del Limbo. Dopodiché, crea un Rasengan a cui aggiunge il chakra di Shikaku, creando una tecnica sigillante (per intrappolare Madara). Tuttavia il nemico riesce a liberarsi dalla tecnica di Naruto, lasciando al suo posto il clone.
180px-Naruto Rikudo Senjutsu

il senjutsu del Rikodu, la forma più potente di Naruto

Curiosità

Il nome Naruto può significare Maelstrom, ed è anche il nome per un tipo di Kamaboko con una spirale rosa usato nel Ramen. In giapponese il termine Naruto può indicare anche il simbolo @. Il cognome Uzumaki è invece un gioco di parole su spirale (渦巻 Rasen), che si riferisce ad una spirale tridimensionale come un vortice. La spirale è un marchio ricorrente nel manga: sulla schiena e sulle spalle del completo di Naruto nella prima serie è disegnata proprio una spirale. Uzumaki può significare anche gorgo, in riferimento ai vortici di Naruto (鳴門の渦潮 naruto no uzushio), l'omonima città. Tutti questi riferimenti ai vortici sono legati all'origine della madre di Naruto, proveniente dal Paese del Vortice. Come viene rivelato da Eiichiro Oda, autore del manga One Piece, nel volume speciale One Piece Green, il nome Naruto era stato scelto per il personaggio di Sanji, modificato poi vista l'omonimia col protagonista di questa serie.

Scheda Tecnica

Nome Naruto Uzumaki

Origine Naruto

Genere Maschio

Classificazione Ninja della Foglia, Forza Portante della Volpe a 9 Code

Età 16

Poteri e Abilità Superforza, velocità, durata, clonazione, manipolazione del vento( Combinazione dell'alterazione della forma del chakra con l'alterazione della proprietà del chakra ), manipolazione del chakra e attacchi con esso (Rasengan e varianti), grande resistenza al dolore e hai veleni, mutaforma, rigenerazione (Bassa-alta normalmente/ media con la modalità eremitica/ ignota col chakra della volpe), conosce arti marziali, abile con le armi bianche, evocazione (attualmente ha un contratto con le rane), può usare il Kyuubi dentro di lui, in grado di raccogliere energia naturale per incrementare notevolmente la potenza di tutte le sue capacità, alta empatia (può provare le emozioni degli altri attorno a lui), Percezione delle presenze malvagie o negative ,incredibile capacità di salto, utilizzo di Yin (energia spirituale) e Yang (energia fisica). Dopo il potenziamento del Rikodu  può guarire persone morenti ( come Gai dopo aver usato l'ottava porta del chakra) e manipolazione e utilizzo di tutte le tecniche e delle abilità e di tutto il chakra degli altri cercoteri ( cosa che gli permette di manipolare lava, bolle, sabbia, fuoco, acqua e altro).

Debolezze Usando il potere del Kyuubi perde il controllo, utilizzando il Rasen Shuriken incompleto si danneggia da solo, la modalità Eremita ci vuole tempo per realizzarla ed ha un limite di energia (utilizzando Rasen Shuriken troppe volte lo spinge a tornare alla sua forma base, egli può usare il Rasen Shuriken due volte in modalità Eremita)/ nulla di rilevante dopo il potenziamento del rikodu

Capacità Distruttiva  Edificio prima serie| grosso edificio+ serie shippuden/ Blocchi di Città in modalità Eremita | Montagna con la più forte forma del Kyuubi./ almeno paese + dopo il potenziamento del rikodu ( riesce a far cadere con un colpo  l'albero divino forma fisica del Juubi  e ferisce Madara con facilità impressionante)

Raggio d'Azione Alcune dozzine di metri, alcuni kilometri con il raggio di chakra del Kyuubi.

Velocità  Inferiore alla velocità del suono prima serie,  supersonico nello shippuden,  supersonico + in modalità Eremita, almeno Ipersonico + col Kyuubi.

Durabilità edificio nella prima serie, grosso edificio+ nello shippuden, Blocchi di città in modalità Eremita, Montagna con il Kyuubi.

Forza Forma base 5 tonnellate prima serie, forma base shippuden 10 tonnellate, modalità Eremita 100 tonnellate( rivaleggia con Jiraya e Pain), 100+ tonnellate in modalità Kyuubi.

Resistenza Discretamente alta, può mantenere la modalità Eremita per alcuni minuti.

Equipaggiamento Standard Shuriken, Kunai, Carte-Bomba, Bombe Fumogene, Mantello protettore, Rotolo con le tecniche proibite (in origine del primo Hokage), Rotolo per l'evocazione inversa, Lame del fulmine (solo anime donate da Asuma Sarutobi).

Intelligenza Generalmente media, anche se soggetto a comportamenti imprevedibili.

Attacchi / Tecniche Particolari

- Kage Bunshin no Jutsu: crea tangibili "cloni"che possono combattere e usare le sue tecniche, ma scompaiono dopo un colpo forte. Può crearne centinaia e forse più di 1000 in una volta.

- Rasengan: una sfera di chakra che può creare una grande esplosione e danneggiare l'interno di un bersaglio. Deve avvicinarsi per usarlo.

- Oodama Rasengan: una versione dello standard Rasengan ancora più grande e più distruttiva.

- Rasen Shuriken Incompleto: un Rasengan che è stato infuso con il chakra del vento (piuttosto che il chakra di base). L'esplosione è molto più potente di un normale Rasengan o Oodama Rasengan, ed anche gli incendi di tonnellate di piccole lame di aria che possono perforare le singole cellule.

- Rasen Shuriken Completo: lo stesso della versione incompleta ma ora è un attacco a distanza ed è gettato come un disco gigante. È inoltre possibile espanderlo per una raggio ancora più grande. È stato in grado di liquefare (o qualcosa in tal senso generale) un corpo di Pain dopo averlo tagliato a metà.

Terisfera Kurama(3)

- Evocazione: l'abilità di evocare molte rane giganti diverse. Al suo massimo, Gammabunta. Può anche evocare cloni da una posizione diversa.

- Empatia: Mentre attinge la potenza del Kyubi attraverso la sua nuova tenuta, sembra aver sviluppato la capacità di percepire le emozioni negative.

Bijudama Rasenshuriken

- Gargantuan Rasengan: crea un enorme Rasengan che fa più danni in modo esponenziale rispetto all'originale.

-Teriosfera: attacco devastante tipico dei cercoteri, può effettuarlo mentre usa il potere del Kyuubi (qualunque versione) e arriva a distruggere le montagne con facilità.

-TerioRasen Shuriken: un Rasen Shuriken che ha come nucleo una Teriosfera al posto di un Rasengan, è una delle tecniche più potenti di Naruto.

-Arte Eremitica RasenShuriken dei Cercoteri: 9 Rasenshuriken ciascuno col potere dell'elemento di un diverso cercoterio.

Narut0 688 senpou chou bijuu rasen shuriken by hikarinogiri-d87e1y5

-Goudama: in assoluto la tecnica più forte a disposizione di Naruto. Può usarla solo mentre utilizza di potere delle 6 vie e ha l'aspetto di una sfera nera in grado di obliterare qualsiasi forma di materia al solo contatto. Sono sulla sua schiena, garantendogli un'ottima difesa contro gli attacchi alle spalle, e ne possiede 9.

Vittorie Al Interno della Viratal Arena

Sconfitte al interno della Virtual Arena

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale