FANDOM


Storia

Proprio come nella tradizionale visione mitologica nordica, Odino è il Re degli dei di Asgard. Egli deve i suoi immensi poteri al sacrificio dei fratelli e del padre che si sacrificarono per impedire al malefico demone Surtur di distruggere Asgard. Odino è il padre di Thor e Loki. Quest'ultimo fu adottato da Odino, dopo che egli sconfisse il suo popolo, i Giganti di Ghiaccio. Per stabilire chi, fra Thor e Loki, fosse il legittimo erede al trono di Asgard, Odino fece forgiare il martello incantato Mjolnir e disse che chi lo avrebbe sollevato sarebbe divenuto erede del trono di Odino. Thor riuscì a sollevarlo e da allora Odino passò molte ore a insegnare al figlio come si regnava e lo portò anche in guerra con sé. Tuttavia Thor si fece arrogante e arrivò a scatenare un pandemonio quando con Mjolnir colpì e uccise un gigante. Odino comprese che suo figlio avrebbe dovuto imparare l'umiltà per diventare veramente Re di Asgard e così lo inviò in esilio sulla Terra (Midgard per gli dei) con i ricordi e il corpo del medico Donald Blake. Quando Blake scoprì di essere Thor e divenne umile e nobile d'animo, Odino riportò suo figlio alla forma divina completa e lo riammise fra gli abitanti di Asgard. Tuttavia Thor si rifiutò poiché si era innamorato di una donna terrestre (Jane Foster). Negli anni Odino combatté spesso al fianco di Thor,
Odino-marvel

Odino.

aiutandolo e consigliandolo in molte avventure. Il rapporto tra i due è sempre stato molto complicato: Odino ama suo figlio e Thor prova una stima infinita per il padre ma nonostante ciò i due si sono trovati spesso a litigare fra loro: l'argomento su cui hanno maggiormente discusso è certamente stato l'amore di Thor per Jane Foster. Odino riteneva Jane inadatta a suo figlio e ha cercato più volte di cancellare l'amore che li univa, anche alleandosi con Loki. Malgrado ciò i due alla fine si sono sempre riappacificati, poiché l'amore paterno e filiale che li unisce è più forte di ogni litigio. Odino ha più volte fuso Thor con altri mortali, per punirlo di alcuni errori: una volta in cui credette che Loki fosse stato ucciso dal fratello, fuse Thor con Eric Masterson, facendo di quest'ultimo la volontà predominante. Altri esempi sono Jake Olson oltre a Donald Blake. Odino ha sempre protetto Asgard da coloro che la minacciavano come Annihilus, Thanos e Loki. Egli è infatti il re perfetto, dall'infinita saggezza e nobiltà d'animo. Sa sempre come proteggere e salvare il suo popolo nel migliore dei modi. Odino morirà combattendo contro il malvagio demone Surtur. Alla sua morte, il Potere di Odino passerà a Thor che in questo modo diventerà Signore di Asgard. Lo spirito di Odino tuttavia comparirà al fianco del dio del Tuono nella sua ultima battaglia: quella per porre fine al ciclo del Ragnarok.

Curiosità

Odino deve i suoi immensi poteri ai suoi fratelli, Villi e Ve, che si fusero interamente con lui per contrastare il malefico demone Surtur. Il processo ha reso Odino il più potente dio mitologico esistente. Tanto è il suo potere che può distruggere l'intero universo o addirittura il multiverso.

Può manipolare le leggi della natura, modificare le leggi dello spazio e del tempo, maneggiare la realtà a suo piacimento, assumere ogni sembianza o forma, conferire poteri a persone, animali o cose, resuscitare i morti, perfino creare corpi celesti. Gli unici limiti del suo potere sono:

  • non è completamente onnisciente
  • non può controllare l'amore

A parte queste limitazioni, egli è praticamente onnipotente. Il suo potere è inferiore solo a quello delle entità cosmiche per potere e autorità . Odino, ogni qualvolta giunga l'inverno, deve entrare in un profondo letargo detto "Sonno di Odino". Mentre dorme, egli è vulnerabile ma in compenso una volta risvegliatosi egli può affrontare in battaglie entità cosmiche come Galactus.

Scheda Tecnica

Nome Padre Odino / Wotan / Woden / Odin Borson

Origine Marvel Comics

Genere Uomo

Classificazione Dio

Età Ignota (almeno migliaia, forse milioni o miliardi di anni)

Poteri e Abilità Super velocità, super forza, volo, sensi cosmici che si estendono almeno in tutto l'universo, immortalità (tipo 1), teletrasporto, telecinesi (abbastanza forte da scagliare persone attraverso le dimensioni), telepatia (sufficiente per dominare mentalmente le popolazioni di interi pianeti e affrontare un Galactus non affamato), manipolazione e proiezione di energia magica e cosmica, manipolazione di materia, manipolazione e controllo totale su tutti gli elementi (può addirittura fonderli tra loro), manipolazione dell'anima, manipolazione del tempo (fermare il tempo, viaggi nel tempo, inversione dello scorrere del tempo. RDT temporale), Controllo della Realtà (non potente come quello delle entità cosmiche, ma comunque molto vasto), può sigillare le dimensioni, capacità di attraversare universi e dimensioni (e portare con se le cose, Asgard o l'intera popolazione della Terra), può garantire potere e immortalità agli altri e potenziare gli oggetti, può scagliare raggi che impediscono al nemico di pensare, può assorbire altri esseri al proprio interno, può guarire gli altri, bilocazione (in grado di esistere in più posti contemporaneamente), mutaforma, precognizione (può vedere almeno migliaia di anni nel futuro, con quasi il 100% di precisione), vari altri poteri magici.

Debolezze Superstizioso, è legato al ciclo di Ragnarok, deve dormire un giorno intero ogni anno.

Capacità Distruttiva Da Multi-Galattica fino a Universale+

Raggio d'Azione Universale

Velocità Massivamente SAL

Durabilità Multi-Galattico

Forza di Sollevamento Classe Stellare+

Forza Contundente Almeno Classe Galattica+, forse Universale (ha ferito un Galactus non affamato)

Resistenza Molto alta, ma deve riposarsi una volta all'anno durante il "Sonno di Odino"

Equipaggiamento Standard Possiede un vasto arsenale di armi mistiche, la più famosa è Gungnir, la lancia attraverso il quale possa meglio focalizzare la sua potenza (che si dice possa colpire sempre il suo marchio e non mancano mai di uccidere), poi possiede anche lo Scettro mistico, un artefatto magico che gli permette di incanalare la sua magia per una varietà ancora più ampia di effetti, la sua armatura, le spade Thrudstok Odinsword (che si dice sia in grado di distruggere l'universo) e Raven Eye (in grado di alterare la realtà e creare realtà alternative), la Pietra di Liberazione di Oshemar (un'arma capace di distruggere intere dimensioni), in fine la Gemma di Infiniti Soli e lo Scrigno dei Passati Inverni

Intelligenza Ha creato Asgard ed ha millenni o più di esperienza di lotta contro tutti i tipi di dèi e nemici, ha creato Mjolnir e Stormbreaker, un artigiano esperto di magia, grande esperienza di comando, saggezza cosmica, l'esperienza nel trattare con gli dèi del pantheon e altri esseri cosmici, guerriero incredibilmente abile

Attacchi / Tecniche Particolari

- Grugnir: Concentrando il suo potere attraverso questa lancia magica, può rendere i suoi attacchi più concentrati ed efficaci

- Infinity: Quando Hela prese un frammento dell'anima di Odino, mentre questo era nel sonno di Odino per ripristinare i suoi poteri, riusci a creare con esso l'entità maligna nota come Infinity, la quale minacciava l'intero universo e manipolava le menti delle popolazioni di interi pianeti. Successivamente Odino assorbi questa sua metà malvagia dentro di se e riparo tutti i danni provocati dal loro scontro

- Potenziamento: Odino ha usato la magia per potenziare una serie di armature e armi che venivano poi consegnate a Thor e che gli ha permesso di sconfiggere un clone di Thanos migliorato con potenza sufficiente da spazzare via ogni forma di vita nell'universo.

Vittorie all'interno della Virtual Arena

Sconfitte all'interno della Virtual Arena

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale