FANDOM


StoriaModifica

Il film si apre con le manovre di una stazione spaziale orbitante intorno alla Terra, che viene colpita e distrutta da un meteorite, il quale in seguito all'impatto sul suolo terrestre causa un enorme cratere devastando un'ampia area abitata. Sedici anni dopo, grazie alle moderne tecnologie, l'area interna al cratere è stata ripopolata ed è diventata sede della città più tecnologicamente avanzata al mondo: Graviton City. A-ko è una studentessa della scuola di Graviton City che possiede incredibili poteri quali superforza e supervelocità, e deve tenerli sotto controllo grazie a due bracciali che porta sempre ai polsi. La sua migliore amica dai tempi dell'asilo è Shiiko (pronunciato come C-ko in inglese) Kotobuki, una ragazza innocente, allegra e sensibile. Al primo giorno di
Project ako

E dire che in origine doveva essere un porno...

scuola succede l'imprevisto: Biko (B-ko) Daitokuji, un'altra alunna della classe, intelligentissima e proveniente da una famiglia estremamente ricca, si innamora di C-ko e cerca con ogni mezzo di rompere il legame tra le due ragazze. Questi mezzi includono l'assalto da parte della gigantesca Mari (una delle sottoposte di B-ko) e alcuni mecha costruiti dalla stessa B-ko, per terminare con una super-tuta (anche se non definibile tale, dato che copre il corpo poco più di quanto farebbe un bikini) che porta la sua forza a eguagliare quella di A-ko. Si scopre che la rivalità tra B-ko e A-ko, così come l'amicizia tra C-ko e A-ko, dura dai tempi dell'asilo, anche se quest'ultima non ricordava che la bambina che la tormentava sempre fosse B-ko. Come se ciò non bastasse, la Terra è sotto la minaccia di una mastodontica astronave aliena proveniente da Alpha Cygni, che sta cercando da lungo tempo la principessa scomparsa della loro razza, tra l'altro composta quasi esclusivamente da umanoidi di sesso femminile (va notato che esse hanno anche inviato una bislacca spia, nome in codice D, a Graviton City): la principessa si scoprirà essere nientemeno che C-ko. Infatti, il meteorite visto a inizio film non era altro che il vascello su cui viaggiava C-ko. Gli alieni attaccano Graviton City in cerca di C-ko, e una volta trovata la rapiscono: A-ko e B-ko, intente a combattersi in un lunghissimo duello, per una volta uniscono le forze e riescono a salire a bordo dell'astronave madre: dopo svariate peripezie, che includono anche un duello tra A-ko e "D" (che si scopre essere effettivamente una donna, per quanto brutta e gigantesca), C-ko viene salvata, gli alieni rimangono bloccati a Graviton City dopo la semi-distruzione dell'astronave e la rivalità tra A-ko e B-ko continua.

CuriositàModifica

Originariamente Project A-ko sarebbe dovuto essere un episodio della celebre serie di OAV hentai "Cream Lemon", ma durante la produzione è stato deciso di renderlo un film per tutti. Quasi certamente l'idea dell'infatuazione di B-ko per C-ko era parte del progetto originario e avrebbe potuto precludere a un rapporto lesbico tra le due. L'unica scena che rimane del progetto originario è quella in cui B-ko fa il bagno nell'enorme piscina della sua villa e pensa a C-ko. Gli inusuali nomi delle tre protagoniste sono un riferimento a una convenzione giapponese secondo cui in una sceneggiatura nel caso vi siano ragazze come extra esse sono indicate come A-ko, B-ko e C-ko, ovvero molto semplicemente ragazza A, ragazza B, ragazza C.

Elenco Personaggi nella WikiaModifica

BModifica

DModifica

EModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale