FANDOM


StoriaModifica

BakumatsuModifica

Hajime Saitō era il leader del Terzo Squadrone degli Shinsengumi di Kyoto, durante il periodo del Bakumatsu. Durante la guerra, si scontrò contro Kenshin Himura più volte; tuttavia le loro battaglie non terminavano mai con un vincitore vero e proprio, così i due divennero feroci rivali. Alla fine del Bakumatsu, Saitō cambiò il suo nome in Gorō Fujita (藤田五郎 Fujita Gorō) e iniziò a lavorare come poliziotto per il governo Meiji.
Saito

Aku Soku Zan

Nuovo incontro con KenshinModifica

Saitō fa la sua prima apparizione nel manga sotto le spoglie di un medico erborista al dojo Kamiya. Dopo aver ferito Sanosuke Sagara, lui sparì, ma lasciò appositamente delle tracce per avvertire Kenshin della sua presenza. Quando Kenshin esce per affrontare Arundo Akamatsu, un sottoposto di Saito, Hajime stesso compare nella palestra Kamiya, spacciandosi per un poliziotto che aveva urgenza di parlare con Kenshin. Quando Kenshin arriva al dojo, riconosce Saitō e si arrabbia. Combattono così in duello e non appena Saitō prende il sopravvento, Kenshin si trasforma nell'hitokiri Battōsai. A fermare il duello ci pensa Okubo, il quale si scusa con Kenshin per averlo usato come test, al fine di scoprire se la sua abilità di spadaccino era tale da affrontare Makoto Shishio.

A KyotoModifica

Saitō appere nuovamente durante la saga di Kyoto per combattere contro Shishio. Durante tutto l'arco di tempo, Saitō combatte e uccide molti dei suoi soldati, incluso il terzo componente più forte delle Juppongatana, ovvero Usui Uonuma, rimanendo comunque piuttosto malconcio. Viene sconfitto da Shishio, il quale si salva dal Gatotsu grazie ad un copricapo metallico. Alla fine, dopo la dipartita di Shishio, fa credere di essere morto durante l'esplosione dell'arena.

JinchuModifica

Durante la saga di Jinchu, Saitō viene inviato ad arrestare Enishi Yukishiro e finisce con l'aiutare Kenshin a sconfiggere i suoi scagnozzi. Alla fine della serie, Saitō viene trasferito in un'altra città per motivi di lavoro e rifiuta di concludere la lotta con Kenshin, poiché lui voleva sconfiggere Battōsai l'assassino, non il samurai vagabondo che è adesso Kenshin.

CuriositàModifica

L'autore trae spunto dal vero Saito Hajime, il capo del terzo squadrone degli Shinsengumi.

Scheda TecnicaModifica

Nome Saito Hajime / Goro Fujita

Origine Rurouni Kenshin

Genere Maschio

Classificazione Umano, Spadaccino, 3° Capitano degli Shinsengumi

Età Ignota

Poteri e Abilità Super velocità, durabilità, resistenza, forza al massimo umano, debole senso ki e scarso utilizzo di esso, spadaccino incredibilmente abile e maestro dello stile Hirazuki, ben portato per il combattimento corpo a corpo.

Debolezze Nessuna particolare

Capacità Distruttiva Piccolo edificio

Raggio d'Azione Ravvicinato esteso con la spada

Velocità Più veloce dell'occhio umano, reazioni intorno al supersonico

Durabilità Sovrumana

Forza Massimo Umano

Resistenza Sovrumana

Equipaggiamento Standard Una katana

Intelligenza Saito è estremamente analitico in battaglia, e può sfruttare le debolezze del suo avversario abbastanza facilmente.

Attacchi / Tecniche Particolari

- Gatotsu: Saito si posiziona in guardia alta, ad una certa distanza dall'avversario, tenendo la spada parallela al terreno, ritira indietro il braccio sinistro e inserisce la punta della spada tra le dita della mano destra; l'attacco consiste sostanzialmente in un potentissimo affondo portato in corsa.

- Nishiki: Gatotsu a guardia bassa

- Sanshiki: Gatotsu a guardia alta

- Zeroshiki: Gatotsu sferrato a distanza ravvicinata senza rincorsa

- Hirazuki: consistente in un fendente rettilineo che va da destra a sinistra o viceversa. Egli stesso afferma che in questo colpo non ci sono angoli morti, rendendolo di fatto un attacco molto potente e difficile da schivare.


Vittorie all'interno della Virtual Arena

-

Sconfitte all'interno della Virtual Arena

-

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale