FANDOM


Storia

Sasuke è un membro del Clan Uchiha, figlio di Fugaku e Mikoto, e fratello minore di Itachi. Fin da piccolo dimostrava grandi capacità, ma nonostante questo crebbe all'ombra di suo fratello maggiore, che era l'unico a riconoscere il suo talento. Sasuke ammirava molto Itachi, ma allo stesso tempo era geloso delle sue abilità, considerate uniche all'interno del clan. Quando Itachi iniziò ad allontanarsi dal clan, Sasuke riuscì ad ottenere i primi riconoscimenti del padre, il quale gli insegnò ad utilizzare la Tecnica della Palla di Fuoco Suprema. Una
Sasuke2

Sasuke nella prima serie.

notte, tornato dall'accademia, Sasuke scoprì che i suoi genitori e l'intero clan erano stati annientati da Itachi. Itachi gli spiegò di non averlo mai amato e, prima di fuggire dalla Foglia, lo incoraggiò affinché diventasse più forte e potesse sfidarlo ad armi pari. Da quel momento, Sasuke ha il solo desiderio di uccidere Itachi e di vendicare il clan, inconsapevole delle verità che aveva portato Itachi a compiere quel gesto.

Prima Serie

Dopo essere stato promosso Genin, Sasuke entra a far parte del Team 7, capitanato da Kakashi, insieme a Naruto Uzumaki e Sakura Haruno. Nel Paese delle Onde, Sasuke dimostra immediatamente le sue doti eccezionali, tenendo testa a due Chunin del Villaggio della Nebbia inviati ad uccidere Tazuna, il costruttore di ponti e, inoltre, riesce a battersi alla pari con Haku, attivando per la prima volta lo Sharingan, fino a quando non si sacrifica per proteggere Naruto. Tornato al Villaggio, Sasuke partecipa con la sua squadra agli esami di selezione dei Chunin, venendo preso di mira da Orochimaru che, desideroso di impossessarsi del suo corpo, lo marchia con il Segno maledetto. Durante gli scontri successivi, Sasuke affronta Yoroi Akado e, in seguito, Gaara, tuttavia lo scontro verrà interrotto. Dopo l'attacco al Villaggio della Foglia, Sasuke scopre che Itachi è tornato al villaggio e, desideroso di vendetta, si reca da lui per ucciderlo. Nonostante i suoi miglioramenti, Sasuke viene sconfitto e umiliato dal fratello, il quale non lo reputa abbastanza forte per ucciderlo. Guarito dalle ferite riportate nello scontro con il fratello, Sasuke decide di unirsi ad Orochimaru per diventare abbastanza forte da sconfiggere Itachi. Quindi, si unisce al Quartetto del Suono, che gli fanno dono del secondo livello del Segno maledetto, ma durante il viaggio, Sasuke viene fermato da Naruto. Nello scontro che segue riesce a vincere l'amico, ma decide di non ucciderlo per non agire così come suo fratello gli aveva detto, decidendo di ottenere il potere a modo suo.

Seconda Serie

Sasuke, dopo essersi allenato per circa tre anni, approfitta del rigetto di Orochimaru per ucciderlo e formare un nuovo team, formato da Suigetsu Hozuki, Karin e Jugo, il cui scopo è l'uccisione di suo fratello maggiore. Durante la ricerca di Itachi, Sasuke è costretto a confrontarsi con Deidara, vincendolo solo grazie al sacrificio di Manda. Dopo essersi ripreso dalle ferite dello scontro precedente, Sasuke trova Itachi,il quale è gravemente malato, e, dopo un durissimo scontro, riesce ad eliminarlo. In seguito viene recuperato da Madara che gli rivela la verità sul fratello: egli fu commissionato dai consiglieri Danzo Shimura, Homura Mitokado e Koharu Utatane (nonostante il Terzo Hokage non fosse d'accordo) per uccidere il suo clan perché esso stava ordendo un colpo
Sasuke Shippuden

Sasuke nello Shippuden.

di stato contro la foglia. Sasuke decide, quindi, di distruggere la Foglia e, dopo aver ribattezzato il suo team in Taka, decide di unirsi all'Organizzazione Alba. Dopo lo scontro con Killer Bee, forza portante del Bue ad Otto Code, Sasuke parte per il villaggio, ma viene bloccato da Madara che lo informa della distruzione della Foglia da parte di Pain e della nomina di Danzo come Sesto Hokage. Sasuke decide, quindi, di recarsi al summit dei Kage nel Paese del Ferro per uccidere Danzo, uno dei responsabili dello sterminio del suo clan. Qui, dopo aver combattuto il Raikage, lo Tsuchikage, il Mizukage e il Kazekage, viene salvato da Madara che lo teletrasporta da Danzo. Dopo un durissimo scontro, Sasuke riesce ad uccidere Danzo, ma sul posto interviene il resto del Team 7.

Sasuke viene teletrasportato in uno dei covi di Alba da Tobi che, su sua richiesta, gli trapianta gli occhi di Itachi, in modo da prepararlo alla guerra, tenendolo sotto sorveglianza tramite lo Zetsu bianco. Dopo essersi tolto le bende, Sasuke uccide lo Zetsu bianco utilizzando Amaterasu e Susanoo per provare i suoi nuovi poteri, esce dal covo e prende parte alla battaglia.

Dopo che Kabuto ha evocato il vero Madara Uchiha trova Itachi resuscitato e decide di aiutarlo a patto di parlarci e si scontrano con Kabuto utilizzando Susanoo ma quest'ultimo rivela di essere stato nella grotta dei draghi e di essere diventato Eremita come Naruto ma dei serpenti e non dei rospi e di essere un drago.

Dopo aver sconfitto Kabuto Itachi mostra a Sasuke i suoi ricordi relativi allo sterminio del clan e svanisce insieme agli altri Edo, dichiarando che avrebbe continuato a volergli bene, lasciandolo in uno stato di confusione. Dopo l' arrivo di Juugo e Suigetsu e dopo aver letto un misterioso rotolo Sasuke resuscita Orochimaru tramite il sigillo di Anko dichiarando di voler parlare con "coloro che sanno tutti" cosi, insieme all' ex-maestro e i vecchio compagni del team Taka si reca a Konoha. Qui il gruppo avverte uno strano chakra e successivamente si reca al Tempio degli Uzumaki dove Orochimaru preleva una maschera dalle sembianze demoniache. Dirigendosi verso il Tempio di Nakano insieme ai tre compagni Sasuke sale su un punto alto del villaggio dove osserva il resto del villaggio, dedicandosi un momento di riflessione. Giunti al Tempio di Nakano tramite Juugo Orochimaru estrae i 6 Zetsu nascosti dentro Sasuke e grazie alla maschera e ad un rituale riesce a spezzare il Sigillo del Diavolo e, oltre a riacquisire le proprie braccia, libera 4 anime che fara reincarnare nei 4 Zetsu: i primi 4 Hokage.

Dopo le prime presentazioni Sasuke chiede conferma a Hiruzen Sarutobi sulla storia di Itachi e dello sterminio del clan e successivamente scopre, grazie al Secondo Hokage Tobirama Senju, il meccanismo di risveglio dello Sharingan: gli Uchiha erano un clan maledetto che dava molta importanza all' amore e, a seguito della perdita di quest' amore e della disperazione/follia che ne deriva, il cervello emette un particolare chakra che si concentra negli occhi, formando lo Sharingan l' "occhio che riflette i sentimenti"

in seguito alla fine del racconto del primo Hokage, Sasuke sembra aver cambiato drasticamente punto di vista,tanto che decide di abbandonare la via della vendetta anche per preservare l'amore che il fratello Itachi aveva mostrato per il villaggio della foglia. Decidendo dunque di imitarlo e abbraciare gli stessi ideali per cui decise al tempo di sacrificarsi. Sasuke forte di una nuova volontà decide quindi di proteggere il villaggio e addirittura di diventarne possibilmente l'hokage come dichiarerà lui stesso. Affinchè egli possa scongiurare gli stessi errori commessi dagli hokage precedenti, e creare un villaggio piu forte,compatto,unito e senza piu conflitti. Il suo scopo è quello di voler creare un era di stabilità e pace senza sacrifici e morti strazianti. Come quelle verificatesi nello sterminio del clan Uchiha o di altri shinobi sacrificati ingiustamente che sarebbero potute essere evitate. In base a questa convinzione l'Uchiha trova dunque una nuova ragione di vita e un nuovo credo che lo spingerà a combattere nuovamente dalla parte del bene ricongiungendosi ai compagni della foglia ora suoi alleati e ripristinando la formazione originale del team 7 con Sakura e Naruto con cui collabora per eliminare il dieci code e Madara,che infangano la pace e il sacrificio non solo dell'amato fratello Itachi ma di migliaia di persone che avevano dato la vita per creare un mondo ninja migliore. Sasuke si batterà con tutto se stesso per spazzare via questi nemici come avrebbe voluto anche Itachi.Intanto, nel bel mezzo, della guerra Hashirama dice a Sasuke che gli insegnerà una nuova tecnica da usare contro Madara ma, dopo averla appresa, ed essersi lanciato verso il nemico, viene trafitto dalla spada di Madara. Ormai in punto di morte, viene soccorso da Kabuto Yakushi, il quale, liberatosi dall'Izanami di Itachi, decide di aiutare l'alleanza. Questo non basta a farlo risvegliare, però. Nel suo subconscio incontra Hagoromo Otsutsuki, che gli rivela che lui e Naruto sono le reincarnazioni dei sui figli, Indra (Sasuke) e Ashura (Naruto). L'Eremita delle Sei Vie dona metà del suo potere all'Uchiha, che acquisisce il Rinnegan (uguale a quello del Decacoda) nell'occhio sinistro. Così, insieme a Naruto, che ha avuto l'altra metà dei poteri dell'Eremita, acquisendo lui stesso i poteri dell'Eremita, decide di fronteggiare Madara in un duello decisivo . Sasuke nota che Madara non viene mai colpito e attiva il suo Rinnegan. Vede che Madara ha una copia invisibile che usa per attaccare il nemico e per difendersi. Sasuke la vede chiaramente, Naruto invece riesce solo a percepirla. I due ninja attaccano Madara con il chakra dell' Eremita delle Sei Vie e con delle tecniche di confinamento, ma Madara si divide in tempo dall' ombra e vola via. Si dirige verso Kakashi, al quale strappa l' occhio con lo Sharingan, impiantandoselo nell'occhio sinistro. Sasuke, che lo ha raggiunto, lo taglia a metà con la sua katana. Madara, nonostante la sua condizione fisica, utilizza il Kamui e si trasporta nell'altra dimensione, dove c'è Sakura che, sotto richiesta di Obito, sta distruggendo a quest'ultimo l'occhio sinistro in cui ha il Rinnegan

Curiosità

Durante lo sviluppo iniziale di Naruto, Masashi Kishimoto non aveva intenzione di creare Sasuke. Dopo aver parlato con il proprio editore sul futuro della serie, gli fu consigliato di creare una sorta di rivale per il protagonista del manga, Naruto Uzumaki. L'autore lesse quindi una grande quantità di manga, per raccogliere spunti su come poter creare una rivalità efficace, condensando infine le sue idee nella relazione tra Naruto e Sasuke. Kishimoto è sempre stato attento a non rendere il personaggio troppo emotivo in modo da poterlo contrastare efficacemente con Naruto. Con il modo di comportarsi da "genio freddo" del ragazzo, l'autore sentì di aver trovato un rivale ideale per Naruto.

Scheda Tecnica

Nome Sasuke Uchiha

Origine Naruto

Genere Uomo

Classificazione Ninja Traditore

Età 16

Poteri e Abilità  super velocità, resistenza, durabilità, velocita, conoscenza di varie discipline marziali come il taijutsu, il genjutsu ed è un discreto spadaccino, abile con le armi bianche, manipolazione del fuoco, manipolazione del fulmine, evocazioni, utilizzo dello sharingan ipnotico eterno e delle sue abilità come il controllo della mente, l'ipnosi le illusione la premonizione limitata e sistematica,  resistenza ai veleni, un'assopito segno maledetto che lo potenzia radicalmente e che gli permette di volare, temporaneamente  acquisisce tutte le abilità di orochimaru dopo averlo assorbito, ha avuto momentaniamente i poteri della volpe a nove code, sa usare le tecniche izamani e izanagi utilizzo e manipolazione del rinnegan speciale datagli dal potenziamento dell'eremita

163px-Rinnegan di Sasuke

il rinnegan speciale dell'ultimo degli Uchiha

.

Debolezze Mangekyou Sharingan gli danneggia la vista e la sua fuga di chakra, facilmente manipolabile, lascia che le sue emozioni lo controllino, perde  molte delle abilità e delle tecniche del sannin dopo lo scontro con Itachi, perde i poteri della volpe a nove code, è testardo e arrogante, tende a sottovalutare l'avversario.

Capacità Distruttiva Piccolo Edificio prima serie/ Multi edifici + col segno maledetto/ montagna con i poteri della volpe/blocco città + nello shippuden|blocchi citta + con preparazione nella serie shippuden/ col potenziamento del rikodu almeno Paese +( riesce a ferire gravemente e tagliare in due Madara Uchiha quando è forza portante del demone bestia decacoda Juubi).

Raggio d'Azione Alcuni metri normalmente/ città dopo il potenziamento dell'eremita

Velocità Oltre Massimo Umano prima serie/ supersonica + col segno maledetto/ possibilmente ipersonico con i poteri della volpe/ supersonico + nello shippuden  / massivamente ipersonico + dopo il potenziamento del rikodu  

Durabilità Piccolo Edificio prima serie/  grosso edificio + col segno maledetto/ montagna con i poteri della volpe/ grosso edificio + nello shippuden /ignoto il Susano'o / almeno paese + dopo il potenziamento del rikodu

Forza Circa 10 tonnellate forse di più/ ignota ma molto superiore dopo il potenziamento del rikodu.

Resistenza Sovrumana nella prima serie / grosso edificio con il segno maledetto/ ignota nella serie shippuden, ma le sue tecniche migliori lo sfiniscono presto/ altissima dopo il potenziamento del rikodu

Equipaggiamento Standard Una spada simile a Orochimaru, kunai, shuriken, carte-bomba, polsini con siboli per evocare armi

Intelligenza riesce ad elaborare tecniche molto forti, nell'accademia era un genio tattico e strategico, è forse la persona più manipolabile e plagiabile esistente nonostante la sua inteligenza e  cade facilmente preda dalla rabbia e dall'odio

Attacchi / Tecniche Particolari

- Chidori: Il chakra del fulmine di Sasuke viene raccolto in una mano per colpire con un effetto di perforazione. Variazioni di questo sono una spada fulmine che può essere estesa fino a 5 metri, illuminazione proiettili ago, e Chidori Nagashi; che permette di Sasuke di emettere fulmini dal suo corpo.

- Kirin: Cambia le condizioni atmosferiche per creare un temporale, poi lo incanala in un fulmine che (quando alimentato da Amaterasu) ha distrutto una grande piramide. Preparazione tempo e le condizioni meteo necessarie.

- Amaterasu: Durante l'utilizzo di Mangekyou Sharingan, Sasuke evoca un fuoco nero che si muove con il suo sguardo. Le fiamme hanno dimostrato di essere molto resistenti come sono sopravvissuti immersione completa in acqua. È abbastanza potente da soffocare eventuali fiamme normali, e si dice che possa bruciare per sette giorni e sette notti.

- Susano'o: Durante l'utilizzo di Mangekyou Sharingan, Sasuke evoca uno scudo di chakra a forma di una creatura scheletrica. Il Susano'o di Sasuke è generalmente considerata più debole di Itachi, a causa della mancanza degli artefatti Itachi ha dovuto integrarla. Lo scudo drena molto il suo chakra, e in precedenza, l'abuso di esso provocato i suoi occhi a sanguinare come una cagna emo, anche se questa caratteristica particolare sarà probabilmente asportato dal suo conseguimento dello Sharingan Ipnotico Eterno. A differenza di Itachi, conserva probabilmente la sua capacità difensiva, ma ora vanta la capacità di fuoco frecce spettrale da una balestra attaccato al suo braccio sinistro.

- Sharingan Ipnotico Eterno: un utilizzatore di Sharingan può trasformare un suo Sharingan, in Sharingan Ipnotico uccidendo la persona più vicina a lui. Il raggiungimento di questo concede in genere un certo numero di jutsu potenti, anche se sarebbe eccessivo di danni alla vista dell'utente. Per nessun motivo adeguatamente spiegato, Sasuke è riuscito a raggiungere lo Sharingan Ipnotico qualche tempo dopo la morte di Itachi (che odiava) dopo che è stato spiegato che Itachi non è male dopo tutto. Prendendo gli occhi del fratello (come Sasuke ora ha fatto), che possiedono anche il Ipnotico, un utente di MS in grado di sbloccare l '"Eterno Ipnotico Sharingan" che elimina il deterioramento della vista dell'utente, e migliora presumibilmente la loro capacità di utilizzare i jutsu.


Vittorie all'interno della Virtual Arena

Sconfitte all'interno della Virtual Arena

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale