FANDOM


StoriaModifica

Vegetanew

Il principe dei Sayan.

Vegeta è il Principe dei Saiyan, figlio del Re del pianeta omonimo. Da sempre ritenuto un guerriero d'élite, nonché il più potente della sua razza, tale personaggio fa la sua comparsa a partire dalla seconda serie. Giunge per la prima volta sulla Terra insieme a Nappa, al fine di utilizzare le sfere del drago per diventare immortale, dopo averne saputo l'esistenza dal dialogo tra Radish e Piccolo, che aveva ascoltato tramite lo Scouter. Viene tuttavia sconfitto dopo una durissima battaglia da Goku e dai suoi amici, e tutto ciò ferisce gravemente il suo onore: da qui nasce la rivalità con Goku, che costituisce per tutta la durata della serie una caratteristica fondamentale del personaggio. Una volta ripresosi dallo scontro, parte per Namecc in modo da utilizzare le sfere del drago Polunga e realizzare il suo sogno d'immortalità. Sul pianeta uccide quasi tutti gli scagnozzi del perfidoFreezer, tra cui Kyui, Dodoria e Zarbon, nonché anche Guldo, Burter, Rikoom e Jeeth della Squadra Ginew, mentre decide di risparmiare Ginew (diventato un rospo). Viene ucciso da Freezer poco dopo l'arrivo di Goku sul campo di battaglia, ma viene in seguito resuscitato dalle sfere del drago Shenron, tramite il desiderio di far tornare in vita tutti coloro che sono stati uccisi da Freezer ed i suoi scagnozzi. In seguito, grazie ai poteri di Polunga, insieme a tutti quanti si trovavano su Namecc viene trasferito sulla Terra, dove comincia la sua effettiva conversione al bene e sposa Bulma, dalla quale avrà un figlio di nome Trunks. Alcuni anni dopo, in vista dell'attacco degli androidi, raggiunge lo stadio del Super Saiyan ed uccide C-19, salvando la vita al rivale Goku. Poco dopo, però, viene sconfitto pesantemente, nonché ferito, da C-18, e ciò segna profondamente il suo orgoglio. Ripresosi, col desiderio di diventare più potente si allena nella Stanza dello Spirito e del Tempo, raggiungendo il livello di Super Saiyan Dai Ni Dankai (oltre che quello di Super Saiyan Dai San Dankai, che comunque non impiega mai in combattimento), tramite il quale fronteggia Cell, venendo però sconfitto dopo che questi assorbe C-18. Partecipa al Cell Game, in cui dà un importante ausilio a Gohan durante la battaglia finale contro il cyborg. Durante la battaglia emerge il suo vero affetto nei confronti del figlio Trunks; questo viene infatti ucciso da Cell e la sua morte causa in Vegeta un dolore davvero immenso e, accecato dalla collera si scaglia contro il temibile mostro. Sette anni dopo, la sua mente viene posseduta dal mago Babidy che sfrutta il lato malvagio di Vegeta per controllarlo e facendolo diventare Majin Vegeta: affronta Goku, spinto dal desiderio di vincerlo, ma lo sconfigge a tradimento, colpendolo alle spalle dopo che quest'ultimo ha abbassato ingenuamente la guardia; in quest'occasione si scopre che Vegeta si è fatto appositamente controllare dal perfido mago perché questi, con i suoi poteri magici, avrebbe aumentato la sua potenza e gli avrebbe permesso di eguagliare Goku, il quale aveva raggiunto una forza superiore alla sua. Nonostante sia sotto l'influenza di Babidy, il suo "orgoglio Saiyan" gli permette di mantenere libertà di azione; così raggiunge Majin Bu, risvegliatosi grazie al potere sprigionato dallo scontro fra Vegeta e Goku, e tenta di ucciderlo con l'autodistruzione: un qualsiasi altro nemico sarebbe morto a causa dell'esplosione, ma Bu è in grado di rigenerarsi e riesce a sopravvivere, vanificando il sacrificio di Vegeta che spera che autodistruggendosi possa salvare sua moglie e suo figlio. Dopo la sua morte, Re Enma decide di restituirgli il corpo per permettergli di soccorrere Gohan nella battaglia contro Bu, venendo riaccompagnato sulla Terra da Uranai Baba. In seguito si fonde tramite gli "orecchini Potara" con Goku, dando vita a Vegeth: nonostante la netta superiorità rispetto al nemico, a causa di svariati imprevisti la fusione si scioglie ed i due guerrieri si ritrovano a far affidamento su loro stessi. Dopo aver rifiutato di rifondersi col rivale (essendo disgustato all'idea), partecipa alla battaglia finale contro Kid Bu che, grazie ad entrambi, viene finalmente sconfitto : durante il combattimento, ammette la superiorità del suo amico/nemico Goku, che aveva già imparato a stimare in precedenza.

CuriositàModifica

Molte riviste di manga, anime, videogiochi e altri argomenti hanno sia lodato che criticato il personaggio di Vegeta. Todd Douglass Jr. di DVDtalk.com ha molto apprezzato Vegeta durante i vari combattimenti, soprattutto la sua personalità e le sue abilità. Theron Martin di Anime News Network ha definito Vegeta uno dei personaggi che hanno reso la serie un vero e proprio successo e inoltre ha decretato il suo epico scontro con Cell uno dei momenti più culminanti nel manga. Carlos Ross ha dichiarato che la love story tra Vegeta e Bulma non è stata molto approfondita. Christopher Sabat ha rivelato che Vegeta è il suo personaggio preferito, mentre il secondo è Piccolo. Sul sito About.com Vegeta e Bulma sono arrivati al secondo posto nel sondaggio "Top 8 Anime Love Stories". Chris Mackenzie ha definito Vegeta con il termine "terribile", proprio in contrapposizione con gli altri personaggi apparsi nella serie come Goku. Briana Lawerence ha invece discusso e criticato molto il rapporto di rivalità tra Goku e Vegeta e di come quest'ultimo si ostini a sorpassarlo. Nel film Battles of Gods, pur non raggiungendo lo stadio di Super Saiyan di 3 livello, Vegeta è diventato più forte di Goku Super Saiyan di 3, causa l'ira che provo vedendo Bulma colpita dal dio Birusu.

Scheda TecnicaModifica

Nome Vegeta, Principe dei Sayan

Origine Dragon Ball Z

Genere Maschio

Classificazione Alieno Sayan

Età 31 anni ad inizio serie, 52 alla fine

Poteri e Abilità Super forza, velocità, durabilità, resistenza, agilità, abile nelle arti marziali, la creazione di immagini residue, forza di volontà incredibile (è stato in grado di resistere al controllo mentale di Babidy), sensi potenziati, la capacità di muoversi a gravità centinaia di volte superiore a quella della Terra, volo , rigenerazione in forma God (bassa-media), la capacità di manipolare ed utilizzare ki sia difensivo (può utilizzare il suo ki per migliorare la sua durabilità naturale e rassodare la pelle) e in attacco (possono sparare raffiche ki capaci di attraversare migliaia di chilometri e di far saltare in aria interi pianeti), rilevamento di energia, in grado di trasformarsi per aumentare il suo potere ulteriormente, il suo potere aumenta notevolmente dopo il ripristino da infortuni mortali, la capacità di auto-distruggersi

Debolezze Non può sopravvivere nel vuoto dello spazio, eccessiva sicurezza pericolosa, incline a lasciare che il suo orgoglio domini il suo senso comune

Capacità Distruttiva Piccola Stella | In forma God, Multi-Galattico

Raggio d'Azione Diametro di un Pianeta | In forma God, Multi-Galattico

Velocità Sub-Relativistico - Veloce quanto la luce (DBS) | SAL nelle forme God

Durabilità Piccola Stella | Multi-Galattico

Forza di Sollevamento Classe M

Forza Contundente Classe NJ | In forma God, Galattico

Resistenza Livelli disumani in entrambe le sue forme di base e Super Saiyan (può allenarsi per giorni con il riposo minimo e da tempo tirato fuori i combattimenti), diminuisce in maniera significativa al raggiungimento di Super Saiyan 2

Equipaggiamento Standard In precedenza aveva un oggetto chiamato scouter che diceva il livello di potenza degli avversari. Questo è diventato obsoleto quando ha imparato a captare il ki. Armatura Saiyan (un incredibile armatura flessibile che può resistere a grandi quantità di sollecitazioni)

Intelligenza Anni di esperienza nella lotta contro nemici potenti e diversificati, maestro di tattiche di combattimento e di un combattente subdolo

Attacchi / Tecniche Particolari

- Super Sayan: Una trasformazione avanzata assunta dai membri straordinariamente potenti della razza Saiyan che aumenta la sua base di potenza per 50 volte, e questo è proporzionata ai suoi attributi fisici dandogli un grande e anche aumentare in forza, potenza ki, velocità, resistenza e durabilità. Tuttavia, senza padronanza di questa forma, gran parte di questa energia viene sprecata la trasformazione e il mantenimento della trasformazione. La forma Super Saiyan ha anche tre stati aggiuntivi (che sacrificano la velocità per la potenza) e succede da due ulteriori trasformazioni, Super Saiyan 2 (due volte più forte di un normale Super Saiyan) e 3 (quattro volte più forte di un Super Saiyan 2). Vegeta può utilizzare tutte queste trasformazioni fino al Super Saiyan 2.

- Oozaru: una trasformazione in un gigantesco scimmione che si svolge sotto la luna piena aumenta la sua velocità, forza e l'udito.

- Big Bang Attack: Estende il braccio e, dal palmo della mano, ne esce un potentissimo raggio di energia con un'enorme forza distruttiva.

- Final Flash: È l'attacco più potente di Vegeta che concentra tutta la sua energia allargando le braccia. Poi le stende in avanti e dai palmi delle mani lascia partire un raggio micidiale. Capace di distruggere pianeti.

- Galick-Ho: un attacco con un tempo di carica che permette di Vegeta di focalizzare il sua ki nelle sue mani e generare al suo picco più alto, poi si scatena come un esplosione, può distruggere un pianeta con un colpo diretto.

- Super Wave Energy Volley: Vegeta rilascia una raffica di colpi di energia presso i suoi oppositori, causando un massiccio accumulo di danni.

- Final Explosion: Un attacco suicida usato da Majin Vegeta dove si espelle tutta l'energia dal suo corpo in uno scoppio omnidirezionale, potere distruttivo di livello Paese. Ha lasciato temporali nelle sue conseguenze e Vegeta trasformato in pietra.

Vittorie all'interno della Virtual ArenaModifica

Sconfitte all'interno della Virtual ArenaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale